versione-completa.it
Rivenditore serio
Consegna in meno di un minuto
Servizio clienti via e-mail
Pagamento sicuro: connessione SSL

Windows 10 si blocca o va in crash – una facile soluzione

Windows 10 si blocca o va in crash – una facile soluzione
Postato da versione-completa.it il 05.11.2021

Anche se Windows 10 è un sistema operativo maturo, può capitare a volte che dia dei problemi. Il classico: il sistema operativo si blocca o va in crash e mostra solo una schermata blu. In questo caso il computer non è guasto, il problema sorge normalmente a causa di semplici motivi. Mostriamo ora alcune possibili soluzioni per risolvere facilmente il problema.

 

Verifica degli Update di Windows

E‘ importante che Windows abbia sempre la versione più aggiornata, dato che negli ultimi update potrebbe essere stato risolto il problema riscontrato. Segui le seguenti indicazioni:

  1. Sulla barra degli strumenti clicca sul tasto Start. Poi seleziona „Impostazioni “.
  2. Nel campo di ricerca digita „Windows Update“ e seleziona la voce proposta. Qui puoi vedere se Windows è aggiornato alla versione più recente o se ci sono degli update disponibili da installare.
  3. Per una maggiore sicurezza clicca ancora una volta sul tasto „Verifica disponibilità aggiornamenti“ .
  4. Se ci sono nuovi update disponibili, scaricali e installali. Altrimenti la verifica è terminata.

 

Verifica della memoria nella finestra Diagnostica Memoria Windows

Succede molto spesso che un computer si blocchi o vada in crash a causa di una memoria difettosa. Per questo motivo andrebbe eseguita una diagnosi sulla memoria di Windows:

  1. Usa la combinazione di tasti „tasto Windows + R“.
  2. Nella finestra di dialogo Esegui digita „mdsched.exe“ e clicca su „OK“.
  3. Ora puoi scegliere tra due opzioni. Puoi eseguire subito una verifica e riavviare il computer, oppure programmare la verifica al prossimo avvio del computer.  
  4. La cosa migliore è riavviare subito il computer e pensare a risolvere il problema. Dopo il riavvio viene visualizzata una schermata blu sulla quale la memoria viene analizzata e valutata.

Se vengono individuati dei problemi, potrebbe essere necessario sostituire la memoria difettosa.

 

Eliminazione della cartella con i file temporanei

Il computer si ferma regolarmente ed è molto lento o si blocca completamente e riprende a funzionare dopo un po’? Questo può anche dipendere dal fatto che la cartella con i file temporanei sia troppo piena. In questo caso i file temporanei vanno eliminati:

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui usando la combinazione di tasti „tasto Windows + R“.
  2. Digita „temp“ e clicca su „OK“.
  3. Si apre la cartella con i file temporanei. Seleziona tutti i file usando la combinazione di tasti „Ctrl + A“. Premi il tasto „Elimina“ e conferma l’eliminazione di tutti i file.
  4. In alcune circostanze può succedere che un programma stia utilizzando alcuni file e non ne permetta l’eliminazione. In questo caso riprova più tardi.  

Verifica del disco rigido con Windows

Anche sul disco rigido su cui è installato Windows possono presentarsi dei problemi. Per questo motivo se si hanno problemi con il sistema operativo va controllato anche l’hard disk:

  1. Apri Esplora file di Windows.
  2. Clicca con il tasto destro del mouse sul disco rigido (hard disk)  su cui è installato Windows. Solitamente è segnalato dalla lettera „C“. Seleziona ora „Proprietà“.
  3. Nella nuova finestra clicca sulla tab in alto „Strumenti“. Poi seleziona „Controllo errori“ e „Controlla“.
  4. Seleziona ora „Analizza unità“ per avviare la verifica.

Personalizzazione ed aumento della memoria virtuale

Un altro motivo per cui Windows può bloccarsi spesso è la memoria virtuale insufficiente. Ma che cos’è esattamente? La memoria virtuale viene usata quando la normale memoria hardware si esaurisce e non è più sufficiente. Windows usa una piccola parte del disco rigido da mettere a disposizione come memoria temporanea (memoria virtuale). Questa può essere aumentata per permettere la risoluzione di problemi come il blocco temporaneo del PC.

  1. Apri il „Pannello di controllo. Clicca poi su „Sistema e sicurezza“, su „Sistema“ e infine su „Impostazioni avanzate“.
  2. Sotto la voce „Prestazioni“ clicca su „Impostazioni“ e poi sulla tab „Avanzate“.
  3. Sotto vengono mostrate le informazioni relative alla memoria virtuale. Clicca sul pulsante „Cambia“ e togli la spunta che si trova in alto (Gestisci automaticamente dimensioni file di paging per tutte le unità).
  4. Clicca sul disco rigido che normalmente è contrassegnato dalla lettera „C:“. Poi seleziona la voce „Dimensioni personalizzate“. Ora puoi aumentare la memoria. Sotto puoi vedere l’attuale dimensione della memoria. Inserisci la dimensione personalizzata. Aumentala gradualmente, ad esempio, del 50 per cento.
  5. Una volta definita la dimensione, conferma l’azione cliccando su „Imposta“ e infine su „OK“.

Offerta attuale su versione-completa.it


Microsoft Visio 2013 Standard 32/64 Bit
Microsoft Visio 2013 Standard 32/64 Bit
a soli 25,95 €
IVA inclusa
39,95 €

Microsoft Office 2013 Professional Plus 32/64 Bit
Microsoft Office 2013 Professional Plus 32/64 Bit
a soli 39,95 €
IVA inclusa
79,95 €

Microsoft Windows 11 Home
Microsoft Windows 11 Home
a soli 69,95 €
IVA inclusa
145,00 €

Microsoft Outlook 2021 32/64 Bit
Microsoft Outlook 2021 32/64 Bit
a soli 59,95 €
IVA inclusa
79,95 €